Una perfetta cena con vista

Casina Valadier, l’eleganza ottocentesca che domina la Città Eterna.

valadier02

Immersa negli splendidi giardini di Villa Borghese, Casina Valadier conferma il sogno dell’architetto da cui prende il nome. Nell’ambito di un più ampio progetto che prevedeva la risistemazione del Pincio,nella prima metà dell’Ottocento Giuseppe Valadier immaginò di trasformare il preesistente edificio seicentesco in un luogo di ristoro per intellettuali, artisti e viaggiatori, alla stregua dei bistrot francesi.

Un raffinato stile neoclassico

Ancora oggi Casina Valadier,con la sua elegante esedra con colonnato dorico, continua la sua vocazione di punto di incontro mondano ed esclusivo. L’attuale gestione affidata alla famiglia Montefusco, proprietaria del gruppo Radio Dimensione Suono, ha donato alla struttura una veste sofisticata e glamour. È senza dubbio spettacolare l’illuminazione scenografica, costituita da oltre 150 proiettori che seguono le linee architettoniche del villino e dei giardini.

Vista mozzafiato e cucina da chef

Casina Valadier è uno scrigno prezioso di bellezze senza tempo, che si conferma anche negli interni, un susseguirsi di stanze affrescate, il cui recente restauro ne ha riportato in luce l’antico splendore.

I tre piani dell’edificio, curatissimi nell’arredo, sono ideali per ospitare qualsiasi tipo di evento, dal party per pochi intimi alla festa più sontuosa. Il Ristorante Vista, il Chill Bar e il Caffè del Pincio regalano emozioni uniche. Così come le bellissime sale corredate di terrazze con vista sempre più mozzafiato su Roma.

L’esperienza gourmet, che non si ferma mai, è affidata alla creatività e all’eleganza dell’executive chef Massimo D’Innocenti. Nelle sue mani la cucina, rigorosamente italiana, si trasforma in un vero e proprio viaggio sensoriale.

Per tutte le informazioni, visitate il sito casinavaladier.com.

No Comments Yet

Comments are closed